Comune di Sava 2.0

page error
page error

Update: dominio non rinnovato?

MiniMac:~ corrado$ ping http://www.comune.sava.ta.it
ping: cannot resolve http://www.comune.sava.ta.it: Unknown host

18 pensieri riguardo “Comune di Sava 2.0”

  1. (direi che possiamo eliminare il Lei, se per te va bene)

    con altrettanta franchezza devo dirti che non sono del tutto d’accordo.
    il sito è stato realizzato dall’ITIS con un costo di circa 2000€ nella primavera 2006. procedure di amministrazione comprese. la fase d’immissione dati non è mai andata a regime per lo spudorato scarica barile fra due dirigenti che, a bilancio già pubblicato, si palleggiavano le nuove responsabilità con la scusa di peg e altre cazzate che solo chi lavora nel pubblico conosce.
    alla fine, quando c’era da pubblicare atti di gara (cosa obbligatoria per legge… come faranno adesso?) o cose rilevanti mi mettevo io a pubblicarli da casa, di solito di notte. insomma in qualche modo era più o meno aggiornato, almeno nelle cose principali chiedere all’arch. de marco per dettagli..
    non pubblicavamo tutte le delibere e le determine, che era l’obiettivo che ci eravamo posti, ma speravamo di raggiungerlo assegnando i peg con il bilancio 2007.
    per farla breve, io mi sono dimesso nel novembre 2006, nella primavera successiva i funzionari hanno fatto scadere l’abbonamento del dominio, e hanno lasciato che cancellassero anche tutti i dati dal server.
    niente sito, niente rogne. ma sicuramente un danno erariale.
    l’attuale amministrazione lo ha rifatto qualche mese fa nell’ambito della informatizzazione del comune, cosa ottima sotto ogni punto di vista, ma il risultato è lo stesso: dominio non rinnovato e tutto nel cesso.
    prima di scrivere il post sono andato in comune a segnalarlo a dirigenti ed assessori, ma ho capito che non è cambiato niente, nessuno vuole occuparsene.
    amen.

  2. E’ quale novità portava con sè quel sito? O baste essere degnamente on-line per vantarsi di essere un comune innovativo.
    La verità è che a Sava tutti i progetti partono senza sapere dove finiranno. Per carità il sito della tua amministrazione era bellino, un pò scopiazzato da http://www.provincia.taranto.it/, ma alla fine nulla di trascendentale. Niente interazione = niente innovazione, nessan progetto di anagrafe on line, nessun progetto di tasse online, niente di niente. In effetti, in questo paese di “vecchi” e tossico dipendenti, che cosa ci servirà mai l’ innovzione.
    Riguardo all’ attuale amministrazione invece nessuno vuole occuparsene perchè la società che ha realizzato il “sito”, tale Sincon S.r.l. ha interesse a rifare il lavoro.
    Buona Serata.

  3. scusa, non capisco il tono, chi è che si vanta? non io di certo…e la considerazione di sava come un paese di tossici e vecchi non è certo la mia, sia chiaro.
    di innovazione tecnologica, non ce n’era certamente alcuna, né era quello l’obiettivo del sito. la nostra aspirazione non era essere fighi, ma dare intanto uno strumento “basic” alla cittadinanza se non di partecipazione, almeno di trasparenza.
    consultare delibere, determine, contattare gli uffici senza telefonare ad uffici che non rispondono mai, o fare inutili file per un’informazione.
    il sogno era invece l’anagrafe tributaria online, ma non ti nascondo che c’erano resistenze fortissime e insomma, la strada sarebbe stata lunghissima.
    In finale, il sito non era niente di speciale, giusto quanto basta per essere appena appena normali, che a sava non è poco, e non solo per la mancanza della fogna.

  4. Corrà, bello che la fogna c’è sempre nei discorsi… facciamone una specie di saluto del savese.
    Ci si incontra e si dice “VIVA LA FOGNA” o qualche altra cagata del genere.
    Quanto ad Alex, tornando ancora indietro con gli anni, parliamo del 2002/2003, non ricordo bene.
    Facevo il geometra Tirocinante in comune, pensa che ancora esisteva una biblioteca comunale, ricordo che l’architetto comunale mi chiese di occuparmi del sito nascente ma, per scarsissima dimestichezza con l’informatica dovetti declinare l’invito.
    Passarono anni e nel 2006 arrivò il sito della amministrazione Corrado.
    DOVEROSA PREMESSA, (Non ho appartenenze politiche e la mia amicizia personale con corrado è cominciata dopo le sue dimissioni).
    Il sito del comune, OK, scopiazzato, OK sguarnito di tante informazioni comunque esisteva, era qualcosa di tangibile.
    Credi che mai nessuno si sia avvicinato per proporsi ? per “gestirlo” per intervenirvi ? MAI ! NESSUNO !
    Sono passati un paio di annetti, in questi annetti internet è cresciuto in maniera esponenziale e di cose se ne potrebbero fare tante am…. sempre nessuno vuole saperne nulla caro ALEX.
    tanti di noi hanno un spaces, sono moderatori in bloq e tanto altro ma… nessuno si interessa a migliorare la ormai defunta pagina del sito istituzionale.
    SONO DISTANTE ANCHE DA QUESTA AMMINISTRAZIONE ma credimi, sono certo che qualcosa si potrebbe fare se qualche giovane “paladino” si decidesse a collaborare senza parlare a vanvera.
    Magari proponiti, tu con qualcun altro per realizzare e gestire il sito, A parlare con gli amministratori ci potremmo pure riuscire.
    Sono certo che Corrado appoggia la mia proposta !
    Sarebbe, Caro alex un modo, per te di dimostrare che sei arrabbiato con questa classe politica.
    Arrabbiato perchè ti hanno portato a credere che Sava sia un paese di vecchi e tossicodipendenti.
    Io mi auguro che la tua sia stata solo una provocazione, mi auguro che tu non lo pensi davvero.
    Io ti posso dire solo una cosa, pochi giorni fa, ero in comune e si parlava di spese inutili, tra le tante cazzate mi sono permesso di dire “sarebbe bello risparmiare sulle licenze windows installando linux e openoffice.
    Sono stato guardato come un alieno ! Sai, caro alex, l’80 % degli uffici potrebbe lavorare tranquillamente con sistema operativo e programmi free, risparmieresti tu io e tutti ! eppure …. non si fa…. TOCCA A NOI GIOVANI FAR CAMBIARE IL MODO DI PENSARE.

    P.S. evita di dire la parola “VECCHI” in questo blog…. sai, Corrado è gia bello che avanti nell’età e mi dispiace che poi si rattrista pensando ai suoi capelli bianchi ! ha ha ha ha ha !

  5. Per cominciare un pò di scuse:
    Mi scuso se ho istigato la tua sensibilità, ma vantare è inteso come “fare propria una virtù” dei cittadini in generale, e non tua personale.
    Mi scuso anche sè ho parlato a “vanvera”.
    La questione di fondo è : quali giovani? Concordo pienamente con tutto quello che hai detto caro Pippo, ma se ci mettessimo intorno ad un tavolo tutti quelli che crediamo di avere qualche idea, quante sedie pensi che servirebbero? Certo, la mia è una provocazione, ma continuando su questa via non credo che il futuro sarà tanto diverso.
    Anche io credo nel software libero (non intendendo con libero unicamente = gratis), ma almeno in questo caso in Italia siamo tutti allo stesso punto!

  6. Una piccola precisazione per Pippo, diversi anni fa come Ass. No Profit ci facemmo avanti, purtroppo solo verbalmente, con qualche assessore (era + o- il 2002-3 non ricordo bene) per la gestione del sito internet del Comune, in forma TOTALMENTE GRATUITA, ma declinaro l’invito, preferendo altre alternative.. Ricordo la spettacolare GIF animata che metteva in particolare evidenza il nome di web designer…
    che tristezza…
    Saluti

  7. Alex…di sedie magari ne possiamo trovare un bel po, (chiediamo a franco cucchiarone e ce le fitta) e SICURAMENTE farsi sentire sarà difficilissimo ma…. ci si deve provare in qualche modo.
    Daniele, si, ricordo la GIF animata, è vero… una tristezza ! Ma… riproviamoci, riproponi, magari qualcosa è cambiato…. o magari semplicemente NO.

  8. Caro Pippo, fino a qualche tempo fa ho pensato che fosse possibile cambiare qualcosa a Sava, ho fatto e faccio ancora parte di una associazione di volontariato, però di posso assicurare che la situazione è veramente deprimente. Se giri per gli sponsor, rischi di avere come contributo una bottiglia di amaro, :-((, per organizzare qualcosa rivolto ai bambini.
    Se vai da qualcun altro di danno 10 euri a puro titolo di favore personale, quando magari gli hai illlustrato che servono preventivi alla mano 3k€.
    Ho provato a fare anche un pò di politica, per provare se era possibile migliorare qualcosa, ma ho scoperto che non fa per me, che schifo di ambiente. E devo dare atto a Corrado che di coraggio per fare il Sindaco ne ha avuto veramente veramente tanto…
    Comunque perchè non ritentare, anche se il tempo libero a disposizione, tra lavoro e famiglia è oramai veramente poco.
    Ciao

  9. A chi lo dici, sono in studio, a lavorare tra le altre cose proprio per il Comune.
    Cmq, magari potrebbe anche nascere qualcosa di costruttuvo in questo Blog.

  10. Stavo interrogando un pò il TLD italiano per cercare di trovare un buon “affare”
    quando mi sono inbattuto in questo?
    Ma lo sai che sei tu il titolare del dominio? Allora adesso possiamo incolpare te? 🙂 Ciao!
    ———————————-
    Domain: comune.sava.ta.it
    Status: REDEMPTION-NO-PROVIDER
    Created: 2000-07-26 00:00:00
    Expire Date: 2008-06-29
    Last Update: 2008-09-07 00:01:23

    Registrant
    Name: COMUNE DI SAVA
    ContactID: COMU1359-ITNIC
    Address: PIAZZA S. GIOVANNI B. N.47
    74028 – Sava (TA)
    IT
    Nationality: IT
    Phone: +39.0999727911
    Fax: +39.0999727900
    Email: domainmaster@energ.it
    Created: 2007-03-01 10:31:08
    Last Update: 2007-11-13 11:39:20

    Admin
    Name: Corrado Agusto
    ContactID: CA3336-ITNIC
    Address: PIAZZA S. GIOVANNI B. N.47
    74028 – Sava (TA)
    IT
    Phone: +39.0999727911
    Fax: +39.0999727900
    Email: domainmaster@energ.it
    Created: 2006-06-29 00:00:00
    Last Update: 2007-11-13 11:39:20

    Tech
    Name: Registrazione Domini
    ContactID: RD6951-ITNIC
    org: Energ.it Spa
    Address: via E. Melis, 26
    09134 – Cagliari (CA)
    IT
    Phone: +39.0707521
    Fax: +39.070752151
    Email: domainmaster@energ.it
    Created: 2007-02-27 00:00:00
    Last Update: 2008-09-01 14:13:12

    Registrar
    Organization: Energ.it s.p.a.
    Name: ENERGIT-MNT

    Nameservers
    ns2.areaserver.it
    ns4.areaserver.it

  11. Tipico esempio di inutilità dell’ informatizzazione in aree geografiche culturalmete e socialmente ferme al periodo immediatamente successivo alla seconda guerra mondiale.
    E’ un pò triste. Ciao

  12. Ho chiesto un paio di giorni fa, e mi pare di capire che non se ne stia occupando nessuno. considera che l’hosting è gratis, il sito pure, dovevano pagare solo il rinnovo annuale del dominio ma siccome non lo ha fatto nessuno è scaduto e il sito non risponde. basterebbe rinnovare il dminio, e reinseriti i dati nel dns, tutto potrebbe funzionar ein un paio di giorni…
    proverò a parlare con aldo maggi, se lo becco.

  13. il tempo si è fermato?
    siete proprio sicuri che prima di voi nessuno degli “scienziati” che hanno amministrato Sava si sia occupato del sito?
    sarebbe curioso conoscere quando è iniziata sta storia e quando è finita….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...