Ecco perché serve un piano del colore /2

Credetemi, la foto non rende bene l’idea.

viabellinzona.png

3 pensieri riguardo “Ecco perché serve un piano del colore /2”

  1. e pensare che comunque il regolamento edilizio da comunque disposizioni in questo senso…e soprattutto, penso che per pitturare questa facciata non sia stata prodotta alcuna DIA al Comune ahce se il D.P.R. 380/2001 LO PREVEDE. Quindi un piano del colore in questo caso, come in moltissimi altri a Sava (praticamente le dia per ristrutturazione facciata non le presenta nessuno in Comune con Ditte A NERO che accettano di buon grado la cosa senza produrre alcun durc o POS).
    E’ il controllo da parte dei Vigili Urbani in primis che non esiste…

  2. Ho guardato questa foto per almeno 20 minuti. Dapprima ho pensato ad uno scherzo del padrone di (questa) casa (dei giochi). Poi d’un tratto ho capito: Questa foto è la sintesi visuale dell’odierna “questione meridionale”di cui riassume tutti gli elementi: basso reddito, nessuna coscienza civica, ignoranza delle regole (almeno quelle cromatiche!!),assoluto disnteresse del cittadino verso il proprio territorio (inteso come ambito nel quale ognuno DEVE potersi fare i c..i suoi e non già come bene primario della collettività) la totale assenza della pubblica amministrazione nell’attività di vigilanza e governo del tessuto urbano e… potete aggiungre voi ciò che io ho dimenticato!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...