Oggi siamo buoni

Malgrado un fastidiosissimo occhio pesto, oggi è una giornata meravigliosa per il mondo intero ed è solo per questo che non mi dilungherò sui grotteschi festeggiamenti savesi in onore del protettore dei Vigili Urbani che si stanno svolgendo in questo momento.

Dico solo che se ci fosse un Dio almeno un po’ attento, scatenerebbe una grandinata epocale su Piazza San Giovanni.

Adesso.

27 pensieri riguardo “Oggi siamo buoni”

  1. penso anch’io che è un giorno importante, perchè potrebbe essere l’inizio di una nuova primavera , almeno questa è la speranza di tuttgli uomini a livello internazionale. Sono anche d’accordo con te nel chiamare grottesca la manifestazione organizzata da nostri beneamati vigili urbani. sono le 11,50 e da poco è finita la cerimonia religiosa; si pensava che la chiesa fosse gremita di gente ma così non è stato perchè al savese non ne può fregar de meno e poi più di qualche ospite ha snobbato la maifestazione.. A Sava si ha bisogno di un corpo di vigili urbani che sappia svolgere il proprio compito con impegno e con intelligenza; si ha bisogno del controllo sul territorio e non queste boiate che non servono a niente e a nessuno se non a chi vuol vendere aria. Sarei curioso di sapere cosa pensano i commercianti che per questa manifestazione sono stati “taglieggiati” dai vigili.
    Dio è sempre attento ma cosa vuoi che se ne freghi di queste marionette. La grandinata avrebbe fatto male a chi non ha colpe.

  2. Io non capisco perchè hanno bloccato mezza Sava se il tutto si doveva risolvere in piazza, in chiesa e soprattutto alla reggia domizia.

  3. ma di chi è stata questa magnifica idea???
    io non sapevo nemmeno che esistesse un Santo protettore dei vigili urbani, e perlomeno, da oggi quando imprecherò contro di loro e la loro “latitanza” userò/abuserò di tale Santo!
    ma come si può?????

  4. PRECISA RICHIESTA DI……. UNO !
    Dammi 50 € per la festa di San Sebastiano !
    perchè ? he ne dovete fare ?
    Dopo la ecrimonia dobbiamo portare a mangiare delle persone importanti e stiamo raccogliendo i fondi !

    OK… QUESTI SONO PROPRIO PAZZI !
    COMPLIMENTONI a tutti coloro che hanno dato l’obolo “volontario”

  5. Cosa è successo al tuo occhio?
    Hai avuto avuto discussione al parcheggio con Alberto Tomba?

    Comunque il mio collega Americano oggi era tanto contento del giuramento di Obama che ha pagato il caffè a tutti!!!

  6. Pippo a Sava si sa solo magnare e le persone imporatanti ??? si portano solo a magnà. Il comitato della fogna ha perso una grande occasione per poter manifestare, così le persone imporanti avrebbero preso l’aperitivo. Ho assistito a qualche intervento alla Reggia Domizia. A proposito di intelligenza dei vigili, la comandante Luigina Soloperto nell’introduzione ha riportato alcune frasi di alcuni personaggi. 1) Scrive (non ricordo chima era un pezzo grosso del corpo dei V:U a livello nazionale) che il Vigile è usato senza un ritorno di considerazione, infatti riportava la Luigina, è da paragonare alla carta igienica che si usa e poi si getta nel vaso . Come dire il posto del V.U. è al cesso. 2) Per introdurre l’argomento che avrebbe di li a poco discutere Il Dott. Mariano Buccoliero sulla separazione delle carriere nella magistratura, sempre la Luigina, anfitrione della giornata, insieme a tutta la sua famiglia con marito figli e padre al seguito, ha riportato un passo di una dichiarazione del giudice Giovanni Falcone, favorevole alla separzione delle carriere, quasi a dire: perfino il giudice Falcone era favorevole, senza sapere il pensierp del relatore che ha dimostrato, poi, di essere contrario a tale ipotesi. Forse la Luigina non sa neanche cosa voglia dire separazione delle carriere in magistratura. Buon senso voleva che avrebbe dovuto concertare con Buccoliero la sua introduzione. Molto ma molto infelice e triste!!!!

  7. Nonno Franco, hai ragione. Non ci avevamo pensato.
    Io poi sono in uno stato di profondo sconforto. Son stato quattro giorni in gino per l’Italia per fare casue. Ed in quel di Fano la causa è stata rinviata, pur avendo io telefonato due giorni prima!
    Che schifo!
    Siamo al si salvi chi può!
    Si è perso il senso anche fisico della ribellione contro i prepotenti. Non potendoli vincere si cerca di allearvisi.
    Occorre riprendere parole ed azioni di odio. Odio verso l’ingiustizia, odio verso i prepotenti.

  8. E’ vero i prepotenti che sono i potenti di oggi non fanno respirare come se fossero una cappa da togliere il respiro. Certo sarebbe ora di ribellarsi con tutti i mezzi e tutte le forze f contro questo sistema, corrotto ed inquinato. Il mondo, l’italia, Sava hanno bisogno di una rivoluzione anche se incruenta, per poter girare pagina. E’ triste, comunque, che i giovani che si sono affacciati alla politica e che operano nella politica sono di una pochezza culturale ed etica da fare impallidire. Basta vedere i ” giovani politici” di Sava, tutti cavalier serventi dei vari boss, perchè incapaci di pensare e di agire autonomamente. Vi è il vuoto più assoluta. E i vecchi volponi ci sguazzano. Caro Franco sei tu della classe di ferro del 61 che hai contribuito a che Sava fosse ammnistrata ancora dai vecchi marpioni, che sono un’offesa alla vera Politica.

  9. Veramente tanti complimente per la capacità di “analisi” e lo “spirito di osservazione”. .. per non parlare della capacità di semplificare e generalizzare che portano ad una conseguente banalizzazione dei concetti.
    Ho letto in altri post ed ho sentito commenti da piazza sulla stessa linea di quest’ultimo ma, non ho mai dato troppo peso…. di parole e di pensieri “troppo gratuiti” e “generosi” sono costretto a sorbirmene ogni giorno.
    Io sono abituato a darmi da fare, e chi mi conosce potrebbe tranquillamente confermarlo, non amo troppo le parole benchè siano importantissime …. mi sforzo di farne un uso oculato.
    Mi sforzo di cogliere il meglio dalle peggiori critiche e trarre conclusioni costruttive anche dal peggior sfogo….

    “E’ triste, comunque, che i giovani che si sono affacciati alla politica e che operano nella politica sono di una pochezza culturale ed etica da fare impallidire. Basta vedere i ” giovani politici” di Sava, tutti cavalier serventi dei vari boss, perchè incapaci di pensare e di agire autonomamente.”

    In questo momento però, leggendo queste parole credo che sia veramente troppo….

    …potrei scrivere altre mille parole ma, credo che sarebberò veramente inutili –torno alle mie ricerche, ritengo di aver “speso” anche fin troppo tempo per scrivere queste quattro righe–

    …scusate il disturbo.

    Ivano Decataldo

  10. ma tra i giovani della politica savese non c’è solo Ivano Dcataldo, ed Ivano lo sa. Tra l’altro Ivano è da poco che è stato chimato a dare il suo contributo politico e non lo si può giudicare, anche se, penso ci siano le premesse positive a che sia un buon politico. Non può neanche dire che tutto va bene e che le critiche siano solo strumentali ed una perdita di tempo. Lo sa che c’è molto da criticare e quindi “si sforzi di cogliere il meglio dalle peggiori critiche e trarre conclusioni costruttive anche dal peggior sfogo….” .Quest’ultima espressione è indice di presunta intoccabilità… come ragionano i vecchi….Il Savese ha diritto di sfogarsi….porca miseria.

  11. E’ bene che si sottolineino questi dettagli…. a causa di queste generalizzazioni deve gravare su di noi giovani il peso degli errori e dell’immobilismo dell’ultimo decennio. Non vanno assolutamante bene le cose. Non si può negarlo. E’ tempo che ognuno di noi si rimbocchi le maniche e dia il proprio contributo. I perdenti di domani saranno tutti coloro che oggi rimarranno alla finestra a guardare. … di tutte le generazioni. Coloro che hanno commesso gli errori e coloro che ne subiranno più o meno le conseguenze future, conseguenze che saranno sicuramente peggiori di quelle gia viste. L’unico obbiettivo dovrà essere il fine e non il mezzo, il protagonismo-individualista dovrà diventare un brutto ricordo… probabilmente rimarrà utopia, se non ci sarà la volontà: la nostra.

    In quanto all’ intoccabilità, come scrivevo all’inizio del mio post, mi riferisco alla “pesantezza” delle generalizzazioni, anche se ci fosse l’equivalente di Obama saremmo in grado di farlo scappare a gambe levate. Capisco benissimo che la statistica si fa con i numeri, purtroppo, ma non è molto intelligente scaricare le colpe su chi non le ha assolutamente e che sta dimostrando di “donare” tanto tempo della sua vita alla comunità savese al fine di migliorare lo stato delle cose in tutti i suoi aspetti. Chiaramente non mi riferisco a lei, probabilmente non mi conosce.

    Suggerisco dunque di non essere troppo prevenuti e di saper guardare oltre il muro della generalizzazione. Potremmo costruire qualche occasione in più per il nostro paese.
    Critiche, consigli e suggerimenti rivolti a me o a chi si affaccia alla politica… senza accompagnatori, saranno vitali non solo per noi ma per tutta la comunità savese… purchè siano costruttivi.

    P.s. in quanto ad alcuni giovani, obbiettivamente non posso darle tutti i torti…

    P.s.s. Le sarei grato se mi desse del tu, potrei essere suo figlio o suo nipote, considerando che il suo nick è nonno.. io, ho 28 anni.

  12. Vedo che sei un giovane a modo e proprio per questo “Critiche, consigli e suggerimenti rivolti a me o a chi si affaccia alla politica… senza accompagnatori, saranno vitali non solo per noi ma per tutta la comunità savese… purchè siano costruttivi”. lo ritengo un atteggiamento molto positivo che fa veramente ben sperare.

    P.S. ti conosco, anche se indiirettamente Sono un nonno giovane di età e di testa e per non farmi sentire “vecchio” dammi del tu.

  13. Come sai Nonno Franco io sono arrivato alla politica militante ed amministrante appena trentenne e me ne sono uscito poco più che quarantenne, perchè mi ritengo già “vecchio”, sono ritornato per così dire alla società civile ed al mio lavoro. Il mio contributo l’ho dato quando i “vecchi marpioni” erano a casa o all’opposizione, poi sono ritornati. Anche io ho le mie colpe se sono ritornati, perchè non ho capito o non ho voluto capire come si ottiene il consenso a Sava, e mi sono fatto da parte, anche perchè la persona in cui avevo ed avevamo creduto si è “ammarpionata” anche lui. E poi un’altra persona in cui credo molto di più, in tempi più recenti, è stata costretta a lascire.
    Comunque lasciami gioire se un mio coetaneo, con sangue africano, le cui idee mi piacciono molto, è diventato presidente USA.
    Un altro mondo è possibile, anche Sava fa parte del mondo.

  14. k skifo d persone k siete..sapete solo criticare..ma vi rendete conto??quanti anni avete??4??ma vergognatevi va..soprattutto lei..mio caro corrado augusto..da ex sindaco del paese si permette di parlare cosi male dei vigili urbani..e quel nonno franco..ma faccia solo il nonno nella sua vita e si faccia i fattacci suoi..la manifestazione di S.sebastiano è stato un successone..sn volati complimenti a destra e a sinistra da tutta italia miei cari..perciò se le cose non le sapete è inutile ke parlate..siete solo invidiosi della comandante..vi farebbe comodo stare al posto suo..ma siete solo 4 gatti ke nn hanno niente da fare e sparlano sul mondo..siete voi ke rendete veramente sava schifosa cn tutti i vostri pettegolezzi stupidi..poveri voi..senza parole..
    PS ah dimenticavo..siete rimasti all epoca primitiva..la comandante è nella classe internazionale negli standard..nn nel liscio..qnt kiakkiere ke raccontate..ahahah..fate veramente SKIFOOOOOOOOOO…e comunque da qui si vede la vostra maturità..nemmeno vi siete firmati..xkè nn lo fate??cos’ è avete paura??ESIGO UNA RISPOSTA..soprattutto da lei nonnetto franco!!e anke da te..pippo!!a e caro al…parli proprio tu ke nn eri nemmeno a conoscenza dell’esistenza di san sebastiano??ma zitto va..!!!e cmq belli miei..io non ho paura di dire ki sono..sono fiera di avere una madre cosi..e nn mi vergogno a dirlo!!!si fa in4 ogni giorno x il suo lavoro..mi ha capito corrà??kiunque sento ke continua a dire pure una sola parola su di lei vi avviso..poveri voi!!!

  15. Doverosa una risposta !
    Cara mia, mi dispiace leggere nelle tue parole tanto risentimento per quanto scritto hai PERETTAMENTE ragione a perpetrare la difesa della famiglia ma purtroppo le posizioni di “potere” portano ad onori ed oneri.
    Personalmente stimo moltissimo la mamma, con la quale ho un rapporto, alle volte, lavorativo di estrema trasparenza e professionalità.
    Devi convenire con me, però, sul fatto che la qualità dell’operato di un corpo non è da valutarsi solo sulla professionalità che, chi sta dietro un ufficio ci mette.
    Haimè, questo discorso ha ancora più ragion d’essere quando si parla di un “gruppo di persone” che lavorano per la strada.
    Ora, il fatto che l’operato del corpo municipale savese possa, in alcuni casi essere oggetto di critiche non deve farti andare fuori dai gangheri, sei una persona adulta e come tale dovresti avere la capacità di discutere anche su questioni che per te possono essere particolarmente spinose.
    OK, la manifestazione è stata un successo, non lo metto in dubbio, ma davvero vuoi farmi credere che queste cose i fanno per un senso di devozione verso il protettore ?
    Davvero vuoi dirmi che è una cosa normale andare in giro per i negozi a chiedere l’obolo per andare alla Regia Domizia ?
    Voglio chiederti, il corpo dei Vigili urbani per chi lavora ? CON (non contro) chi deve combattere ?
    Con i cittadini, Bella mia ! Mi sembra che la festa sarebbe dovuta essere un modo per mostrare al cittadino quanto IL VIGILE sia il “primo amico” del paese. Quanto questo personaggio sia coeso con la popolazione stessa. INVECE ? IL NULLA COSMICO !
    La verità è che, si è scelto di dare UN TONO alla manifestazione perchè il savese medio al vigile savese medio, se potesse, gli metterebbe le mani addoso. ECCO qual’è il problema.
    ALLORA, è stato più semplice dare una immagine sugestiva di una sava che così non è !
    Ti ripeto la stima per una donna che, oltre ad essere una professionista sul posto di lavoro è anche una mamma (e noi ragazzi siamo difficili da gestire) e in tutto questo riesce anche a coltivare una passione a livelli così alti. Una donna così può solo essere stimata per quanto mi riguarda.
    POI, vorrei che tu riflettessi anche sui rapporti che regnano all’inteno del comando, e sulle grandi assenze alla manifestazione….. perchè ?
    Continua a scrivere su questo Blog, magari le prossime volta risparmiati insulti a gente, non solo più grande di te ma che ha, nel bene e nel male alle spalle una carriera, ora lavorativa, ora politica ora sociale e semplicemente una maturità, che per il momento una ragazza della tua età e nella tua posizione (propria del’età ripeto) ancora non hai.
    Basterebbe scrivere qualcosa di costruttivo per ricevere semai anche eventuali scuse di qualcuno “male informato sui fatti”.
    Per il momento io prendo il tuo intervento come il frignare di una adolescente.
    CON AFFETTO…. PIPPO

  16. Condivido perfettamente ciò che Pippo ti ha rivolto. E’ la dimostrazione di quello che ho asserito in un mio precende intervento. In assenza di collaborazione da parte di alcuni vigili…. la famiglia si è sostituita. Ho effettivamente tanta paura di tua madre, anche perchè non ho versato alcun obolo… non si sa mai. Ma tua madre non ti dice che bisogna accettare le critiche e, come dice Pippo, che l’uomo pubblico come accetta gli onori deve accettare gli oneri, che a volte sono critiche. Ed è proprio ingeneroso da parte tua criticare Corrado……Tua madre è stata nominata comandante da lui. Mi dispiace averti fatta arrabbiare e rattristare. Ti passerà. Ora tua madre si dediche a tenere sotto controllo gli altri vigili e far fare il controllo sul territorio e non fare multe solo ai non amici.

  17. “PS ah dimenticavo..siete rimasti all epoca primitiva..la comandante è nella classe internazionale negli standard..nn nel liscio..qnt kiakkiere ke raccontate..ahahah..fate veramente SKIFOOOOOOOOOO…e comunque da qui si vede la vostra maturità..nemmeno vi siete firmati..xkè nn lo fate??”
    solo umna precisazione, visto che … l’ha richiesta e visto che gli altri hanno già detto ciò che anch’io pensavo:
    che la comandante sia nel liscio o negli standard internazionali poco conta ai fini di quanto detto e ai fini del lavoro di tua madre che non mi sembra aver offeso…
    semmai dovrebbe cercare di migliorare l’operato dei suoi uomini per rendere più vivibile questa cittadina e rimandare i festeggiamenti (DAVVERO FUORI LUOGO IN UN PAESE DOVE SI COMINCIA A FARE LA FAME!) a tempi migliori, quando anche i cittadini parteciperanno alla festa di S.Sebastiano, contenti dell’operato dei vigili.
    Io continuo a dire a persone a me vicine, che c’è solo 1 vigile urbano serio e che fa il suo lavoro senza guardare in faccia nessuno: beh da lui dovrebbero prendere esempio gli altri, per lo più dediti a fare la spesa con l’auto d’ordinanza e quant’altro.
    1 ultima cosa, ragazzina: NON DEVI PERMETTERTI MAI DI MINACCIARE NESSUNO, in maniera così GRATUITA. Specie con una madre così in vista.
    P.S. internazionali standard o liscio unificato, o ballo da sala (valzer viennese, tango, fox trot, quick step, valzer lento o mazurka), è pur sempre una brava ballerina ma, ripeto non è questo il punto del discorso.

  18. Che sorpresa! Il discettare intorno ai vigili urbani è scivolato su altre questioni. Ivano mi ha confessato di esser diventato nero alla lettura di alcuni commenti (ma non è la prima volta) e mi sono precipitato a leggerli. Lui dice che vorrebbe incontrarlo l’opinionista, quello più critico, magari in piazza, per convincerlo del contrario e portarlo su posizioni meno conflittuali. Penso che gli strumenti per offrire iniezioni di fiducia sulle possibilità dei giovani non manchino; penso, ad esempio, a questo forum. Imparerò a leggerlo meno frettolosamente.
    Ragionare solo in termini pessimistici, dicendo che la politica è una cosa irrimediabilmente perversa e compromessa e che anche i neofiti sono compromessi, perché in linea con Vico, D’Oria, Decataldo, non serve a nulla. E’ vero: se i “posti” di comando vengono lasciati tutti alle persone di sempre non cambierà mai nulla. Però, se vogliamo affermare questo, dobbiamo anche sentirci disposti a credere, anche un pò, nelle potenzialità della nuova generazione politica, quella che volente o nolente si sta formando attraverso le vite dei partiti.
    Lo sforzo mio e degli altri e quello di riuscire a penetrare negli ambienti politici, senza lasciare a casa il proprio bagaglio di valori e di ideali. Non basta denunciare che così non va, scegliendosi un comodo posto da osservatori e commentatori; bisogna starci dentro per poter contribuire a cambiare le cose. E’ semplicemente quello che mi ero proposto di fare una volta finito il liceo, seguendo una passione che avvertivo da sempre e, un passo alla volta, sono passato dagli articoletti sul giornale alla militanza politica, in modo non artefatto, con le mie forze. Non mi scandalizza la generalizzazione. Accade quando non si vuole distinguere tra storie e protagonisti. Oppure perchè non si conoscono, minimamente, storie e protagonisti.
    Io dico: si vuole continuare a vedere tutto nero, senza speranza? Le conseguenze di questi ragionamenti sono prevedibili: i giovani più puri, quelli con una visione di fondo, resteranno a battagliare nei partiti, come già si sta facendo, puntando ad un efficace gradualismo. Ribellandosi a metodi che non accettano e traendo forza l’uno dall’altro, come è stato per Ivano nella difficile scelta. Quelli senza cultura ed etica continueranno a barcamenarsi e probabilmente passeranno alle cronache come tali.
    L’importante è non lasciarsi scoraggiare di fronte alle avversità…
    Se c’è una generazione di quarantenni che ha intrapreso e poi lasciato è perché, mi sembra di capire, si faceva un ragionamento diverso, rivelatosi poi arrendevole. Ma c’è sempre tempo.
    Concludo: nella mia esperienza di contatti con i giovani, a sava o in facoltà, ho visto crescere sempre di più un senso di fiducia. E’ la cosa più importante perché ci fa ritrovare l’ottimismo.

    mimmo spagnolo

  19. Come sempre, interessante leggerti, la tua forma di scrittura assolutamente perfetta mi piace molto.
    Rimane comunque, come sempre, molto, troppo studiata. Ora è un po tardi, domani, magari rileggerò le tue e mi sforserò di vederla meno nera… sarà dura, ci credo poco ma… ci proverò.

  20. Caro Mimmo Spagnolo, ritengo le tue oservazioni non una promessa, ma una scommessa. Non ritengo, comunque la politica, come tu dici : “una cosa irrimediabilmente perversa e compromessa”, LA POLITICA (tutto maiuscolo) è un’arte nobilissima; sono le scelte (se in malafede) che si fanno e il modo di interpretare la politica con la prassi determinano la politica stessa “perversa e compromessa” o “arte nobilissima”. I giovani devono fare una scelta: la politica è tesa versa gli altri o verso se stessi?. Una volta fatta questa scelta il quadro è chiaro.
    Non sempre è vero che l’atteggiamento di ex quarantenni è “arrendevole” , è vero invece che per dare il contributo politico, non solo teorico ma pratico, o quanto meno di idee, bisogna avere la possibilità di entrarci negli ambienti preposti per far politica, come sono i partiti il C. comunale, la giunta.. Ma qui entriamo su altri argomenti che chissà dove ci porterebbero. Ci si accontenta, a questo punto, e ci si sforza di far politica trasmettendo le proprie opinioni attraverso i mezzi di comunicazione, anche se avolte con critiche che disturbano il “manovratore”. Questo è un dovere, rimane l’altro dovere, quello più importante, di fare la vera POLITICA e non la politica del proprio orticello; ma questo lo si lascia a chi viene chiamato a responsabilità istituzionali dirette.

  21. Pippo, sono abbastanza umile per non essere sicuro di riuscire adeguatamente a farti ricredere. Ma non lo sono tanto da pensare che altri possano avere maggiori possibilità delle mie.
    mimmo spagnolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...