Ormai è un circo

Il consigliere di Forza Italia, quindi di opposizione, Graziano De Mauro ha consegnato la lettera di dimissioni da consigliere comunale perché la maggioranza non gli da ascolto(!). Solo che invece di consegnarle al protocollo del comune, o al segretario comunale, le ha consegnate al suo capogruppo, Ninì De Cataldo(!!).

5 pensieri riguardo “Ormai è un circo”

  1. Non ho mai pensato e a maggior ragione non penso ora che il Consigliere De Mauro Graziano abbia una sensibiltà politica e un concetto alto della Politica da indurlo alle dimissioni per protesta contro gli attuali amministratori che non “accontentano” le sue richieste se pur legittime.
    Figuriamoci se la maggioranza si farà condizionare da tale sceneggiata. Ed immaginiamoci , inoltre, se tutti i consiglieri non “accontentati” presentassero le proprie dimissioni, staremmo a votare ogni 6 mesi.
    E’ stata un colpo di teatro che, salvo qualche ipocrita dichiarazione da parte di qualche consigliere comunale delle due parti, non ha fatto il solletico a nessuno. Certo se fosse stato un atto politicamente serio, avrebbe seguito il percorso istituzionale cioè il protocollo. Se questo non è avvenuto è percè il “capo” del PDL, abituato a considerare il Consiglio Comunale un palcoscenico da avanspettacolo dove esibirsi da prima donna, ha consigliato al De Mauro tale misera sceneggiata. Ormai il Consiglio Comunale è diventato veramente un circo con un il presidente che funge solo da bigliettaio.

  2. Se tanto mi da tanto…. fatemici pensare…..
    OK !
    PRATICMANETE Non è successo nulla ! Graziano dimissionario non è una perdita per il Consiglio Comunale, Graziano Non dimissionario, non è un Guadagno per il Consiglio Comunale…. Ora mi chiedo ? Perchè tutto sto teatrino ?
    A tutto questo risponderei sempre con un sanissimo… Sticazzi ! Tanto a guardare “il grande fratello” o il Consiglio comunale l’unica differenza è che sfortunatamente in Consiglio… ci sono MENO TETTE ! però stesso numero di neuroni nel complesso !

  3. eh pippo…ma vuoi mettere le tette di qualche consigliere con quelle della Marcuzzi???!!!!
    e comunque mi piace franco quando paragona il presidente ad un bigliettaio…speriamo solo che non ci siano troppi con il biglietto “pluriobliterato”!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...