Una personcina equilibrata

L’onorevole Carlucci in un dibattito alla Camera a proposito di internet e della sua regolamentazione.

L’interessato l’ha presa bene tutto sommato.

6 pensieri riguardo “Una personcina equilibrata”

  1. tutti i frequentatori di questo blog sapranno come il tema della pirateria mi tocchi da vicino, e per questo posso solo dire che la CArlucci, tralasciando la battuta poco felice, è l’unica che si stia prodigando per combattere l’anonimato in rete che devo dire è una gran c….ata!
    Se io scrivo su questo blog e non faccio nulla di male, per quale motivo non dovrei dire chi sono???
    vi sembra giusto che siti come youporn e company possano essere visitati tranquillamente da bambini di 5-6 anni di età che già abbiano una qualche dimistichezza con il pc?
    io sono un internauta incallito, ma sinceramente, da quando son papà, il mio punto di vista è mutato profondamente: come farò a difendere mia figlia da tutto questo scempio che c’è on-line, se nessuno mi da uno strumento valido per farlo????
    Tra l’altro, vi sembra normale che grazie ad e-mule, bit-torrent, etc, etc si possano scaricare contenuti portetti da diritto d’autore e che ,ancor peggio, spesso dopo aver atteso il download, alla fine il bambino che pensava di scaricare l’ultimo film di dragonball, si è ritrovato un PORNAZZO, ed il padre non è riuscito a nascondere al figlio la propria disarmante mancanza di spiegazioni???

  2. Quoto al: non pensiamo alla forma (della Carlucci). pensiamo ai contenuti che voleva esplicitare. Ben venga la libertà, ma …….vigilata con strumenti idonei.

  3. Al, io sono del tutto contrario ad ogni forma di censura: si sa come si inizia e non si sa dove si va a finire. Senza attendere l’intervento dall’alto (ripeto, pericoloso) ci sono già gli strumenti utili per evitare che i minori possano visitare siti poco consoni alla loro maturità: basta impostare le limitazioni attraverso il browser. Poi, scusa… esiste anche un problema di responsabilità: un genitore dovrebbe preoccuparsi se un figlio usa Internet già in tenera età. Se proprio si vuole, basta dargli un Pc senza connessione e lo puoi riempire di tutti i giochi o gli strumenti didattici più opportuni (dvd con enciclopedie, ad esempio).

    P.S.
    Tanto a 12-13 anni sanno già tutto, anche senza Internt e Dragonball mascherato….

  4. caro argo…hai mai provato ad impostare il browser come dici tu???
    non serve praticamente a niente!!!
    e comunque, se per colpa di chi vuole essere assolutamente anonimo in internet, io devo aver PAURA di avvicinare mia figlia al pc e al mondo web, in realtà il censurato sono io che non godo della mia libertà a favore di chi invece, senza nessun motivo apparente (anche se i motivi spesso sono chiari!) vuole essere assolutamente anonimo…
    W W W l’epoca dell’anonimato! e poi ci lamentiamo che siamo indietro anni luce rispetto ad altri paesi europei e non!!!

Rispondi a nonno franco Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...