La politica del mio governo è dare casa, lavoro, istruzione e assistenza sanitaria ai migranti”

Berlusconi intervistato dalla “sua” televisione tunisina. Maroni sarà d’accordo?

Perché se in Italia il presidente del Consiglio ha bisogno di assecondare, sul tema, la propaganda leghista, dall’altra parte del Mediterraneo l’uomo d’affari Berlusconi ha un mercato di 80 milioni di telespettatori da conquistare. Spettatori che hanno quindi potuto apprendere di come la politica del governo italiano sia tesa ad “aumentare i canali di ingresso legali” e a garantire, ai migranti, “casa, lavoro, istruzione” e -udite udite- “l’apertura di tutti i nostri ospedali alle loro necessità”, perché “pure gli italiani sono stati emigranti, e quindi devono aprire il loro cuore a chi oggi viene in Italia”.

(Daniele Sensi)

9 pensieri riguardo “La politica del mio governo è dare casa, lavoro, istruzione e assistenza sanitaria ai migranti””

  1. la politica sull’ immigrazione di questo governo e’ l’unica possibile ,l’unica logica ,non potete continuare a parlare in liberta’ di razzismo quando i veri razzisti sono coloro che non rispettano un governo liberamente eletto e che prende delle decisioni a dispetto di giornali parolai e di televisioni pagate anche col canone che se non avessero BERLUSCONI avrebbero chiuso da tempo .ricordo agli smemorati che la progressista spagna ha sparato sui (migranti???????????), che il tanto decantato vaticano ha il reato di immigrazzione clandestina ,e che molti paesani erano sottoposti a visita medica quando (con i documenti regolari)andavano a lavorare in SVIZZERA …,mi sembra d’altronde che il ns(puglia) rapporto con gli immigrati sia ottimo, ma che nelle grandi citta’ la situazione sia fuori controllo.

  2. Ho deciso.
    Mi divido… in federazione.
    D’ora in poi non sarò più Mimmo Saracino.
    Ma la Federazione Mimmo Saracino.

    Vi sarà il Mimmo Saracino professionista; il Mimmo Saracino marito; il Mimmo Saracino padre; letterato; amante; consumatore; balneare; ecc.
    Fra i diversi Mimmi Saracino verrno intrattenuti regolari rapporti diplomatici; con scambio di ambasciatori ed extraterritorialità.

    Il vantaggio? Se il Mimmo Saracino marito balneare fa delle schiocchezze, le stesse non potranno ricadere sul Mimmo Saracino padre, professionsta, ecc.

    Eggià… se al Berlusca che malagisce da Presidente non gli si possono imputare i benefici che da imprenditore ricava da quegli stessi errori, perchè al Mimmo Saracino non gli si può garantire tale separatezza nei suoi diversi esiti comprtamentali… Io ed il Berlusca non godiamo degli stessi diritti (anche se non delle stesse cose e persone.NdR).

  3. Lei e Berlusconi non godete degli stessi diritti (le devo spiegare perche?)questa e’ l’illusione di pochi esaltati, piedi ben piantati a terra ,rispetto della volonta’ degli elettori, impegno civile e rispetto delle idee altrui possono coesistere . Non siamo governati da un gruppo di criminali e chi lo afferma e piu’ razzista di alcuni legisti, se dovessimo (come qualcuno in passato ha affermato in questo blog) dare la patente di politico solo ai senza macchia pochissimi la meriterebbero.

Rispondi a astergol Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...