Periferia dell’impero

A Sava ho chiesto in due edicole: “c’è Il Fatto Quotidiano?”. Mi hanno risposto come se volessi conoscere il pettegolezzo del giorno. In sintesi: non sapevano nemmeno cosa fosse.
Ho provato a cercare in rete qualche recensione, e l’unico giudizio certo che ho trovato è che graficamente è brutto, ma brutto brutto brutto, eh.

Update: sul sito del giornale c’è il .pdf. E qui, invece, aspre critiche all’impaginazione. Sulla polpa, invece, proverò a scrivere qualcosa più tardi.

Annunci

5 pensieri riguardo “Periferia dell’impero”

  1. Brutto è brutto. E non sostituisce un vero quotidiano (ce ne fossero, ovviamente). Ma vale la pena di prenderlo in mano come completamento secondo me, ogni tanto. Non tutti i giorni, ma ogni tanto. Questa è la mia prima impressione dopo la mia prima lettura.

  2. alla fine, la mia impressione su Il Fatto Quotidiano rimane negativa. Non è un quotidiano “generalista”, piuttosto un giornale militante, e l’unico paragone può essere forse unità o repubblica. ecco, forse l’obiettivo è proprio diventare l’unità dell’ IdV, un giornale per militanti.
    nello specifico, trovo sempre divertenti gli articoli travaglieschi in cui vengono descritti intrallazzi politico-affarisici, “provati” immancabilmente da conflitti d’interessi, partecipazioni sospette, società discutibili – il tutto snocciolato così frettolosamente da essere quasi incomprensibile, ma lo stesso affascinante, perché tutto ha sempre l’aria “di tenersi”.
    Ved l’articolo sulle ferrovie e l’alta velocità, per capirci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...