Paola Binetti mi deve quindici euro

Presi da un’improvvisa smania sportiva, la socia ed io siamo andati ad informarci per i corsi di nuoto della piscina di Manduria. Abbiamo così scoperto che per iscriversi è necessario un certificato di sana e robusta costituzione, poi scegliere se fare nuoto libero o scuola nuoto, e quindi fare la tessera annuale dal costo di trenta euro. A questo punto la gentile segretaria ci ha informato che un’eventuale  seconda tessera dello stesso nucleo famigliare costa la metà.

Ora, atteso che pagare la metà la tessera della piscina può non essere sufficiente come motivazione di matrimonio, potrebbe sicuramente esserlo per sottoscrivere un pacs, o un dico, o qualsiasi altra diavoleria eventualmente partorita dalle prolifiche menti del centro sinistra nazionale. Invece no, Paola Binetti è contraria, e il papa pure.

Passi pure Ratzi, vorrete mica scontentare la Binetti, eh?

Annunci

One thought on “Paola Binetti mi deve quindici euro”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...