Ha ragione Guzzanti

Nel Pd tutti la pensano a modo loro ma continuano imperterriti a rimanere insieme… a sinistra invece continuano a dividersi anche se la pensano uguale.

Più prendono batoste più prolificano. Non c’è che la sconfitta elettorale per alimentare le voglie scissionistiche dell’estrema sinistra. Fino ad un paio di giorni or sono, a sinistra del Partito Democratico c’erano “Sinistra e libertà” (Vendola), “Rifondazione comunista” (Paolo Ferrero), il “Partito dei comunisti italiani” (Diliberto), “Sinistra democratica” (Mussi), il “Partito Comunista dei lavoratori (Ferrando). Ma oggi salutiamo gioiosi l’arrivo del sesto partito atomico comunista. Si chiama “Comunisti-Sinistra Popolare”. Il leader è Marco Rizzo. “Non è l’ennesimo partito ma una sorta di lobby morale”, dice Rizzo. Nello stemma c’è la falce e il martello. La differenza con gli altri? “Loro vivono di politica, noi facciamo politica”, dice Rizzo. Il fine? C’era da giurarlo: “Costruire un grande movimento anticapitalista e comunista”. Tutti quelli che si scindono lo fanno per costruire una grande partito comunista. E nel frattempo? L’attività più esaltante è quella di parlare male degli altri, quelli con i quali vuoi formare il grande movimento anticapitalista e comunista. Dice Rizzo, tanto per portare serenità nell’ambiente: “La sinistra di oggi è antipatica, poltroniera, radical chic e inconcludente”.

(grazie a Francesco Costa)

Annunci

7 pensieri riguardo “Ha ragione Guzzanti”

  1. Le coppie (anche allargate) che si formano a sinistra sono fatte di amore.
    Ed ecco allora spiegata la litgiosita: <> (sostituire a comunismo, e suoi derivati, la parola amore).

    Le coppie che si formano a destra sono anch’esse fatte di amore. Ma amore dei soldi. Ed ecco spiegata la granita pervicacia nello stare insieme.

    L’IdV è fatto di odio. Odio contro Berlusconi et similia. Odio contro i signori delle carte apposto che ti dilaniano il culo. Ed odio coloro che hanno sempre la puzza sotto il naso ma non puliscono dove cacano (mi riferisco ai sig.i dellu capuientu con le latrine piene di generazioni di merde e la camera piena di parfume)

    Chi ama brucia e si brucia. Solo chi odia conquista. Di Pietro e De Magistris vinceranno. Perchè odiano! Ma processualmente e per il bene di tutti!

  2. De magistris ha gettato la spugna preferendo all’odio vs B un comodo seggio all’ europarlamento Di PIETRO invece ha aperto un agenzia immobiliare con i soldi dei fessi che gli vanno dietro …..l’idv non e’ niente e’ solo odio… poi in nulla assoluto.

  3. Mannaggià. Non capisco perchè non sia usicto il testo fra le virgolette.
    Si perde il senso.
    Nelle virgolette stava scrito: <>

  4. Comunque, caro Sasà Ti prego di famri un solo cao, uno solo, in cui non sia stato l’odio alla fine a portare maggiore giustiziia ed a migliorare l’umanità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...