links for 2010-01-09

  • "la Procura – nel richiedere il rinvio a giudizio degli imputati per reati gravi come la concussione e l’assocazione per delinquere – contestualmente ha dovuto depositare gli atti via via acquisiti. E sono emersi tre rapporti – uno dei Carabinieri, uno della Guardia di Finanza e due della Banca d’Italia – che fino ad oggi non potevano essere conosciuti dalle parti e che sembrano andare in una direzione diversa da quella dell’accusa. In un rapporto riservato i Carabinieri avevano chiesto l’arresto di Angelini e di sua moglie e quanto alla giunta Del Turco si dimostrava che non aveva favorito le cliniche private, ma avviato invece un drastico taglio alle richieste illegittime del loro patron."
Annunci

3 thoughts on “links for 2010-01-09”

  1. Ma la magistraura inquirente non paga mai per i propri errori ( non sempre in buona fede). Intanto vengono distrutte carriere politiche di persone che più delle volte sono persone per bene. Di contro gli eroi sono promossi alla carriera politica con grande danno per l’Italia: Di Pietro, De magistris altri ancora.

  2. Come al solito Nonno Franco partendo da una premessa giusta va a finire ad una conclusione sbagliata. Che centrano Di Pietro e De Magistris ?

  3. Trifuoggi, il magistrato che accusa del Turco è lo stesso giudice che faceva la chicchierata intima con Fini. Questo tipo di magistratura sta facendo un male enorme a tutto il paese per cercare la carriera personale di qualcuno, a scapito degli italiani e dei malcapitati che ne vengono coinvolti. Caro Franco. il procuratore verrà santificato dai kompagni dell’ANM, farà carrirea nel CSM, avrà la scorta, magari anche l’auto blu, intanto Del Turco paga come persona distrutta da accuse che si sono dimostrate infondate e se chiederà i danni li pagheremo noi come cittadini, il pm, incauto e incompetente, verrà invece senz’altro promosso. Tutti i professionisti nei loro rispettivi campi pagano per la loro imperizia, in primis i medici, i magistrati no. C’è Pantalone che paga per loro. Io direi incece: basta con i privilegi.Chi sbaglia deve pagare!!! soprattutto se è un magistrato. C’è stato un referendum, ma mai ratificato da leggi ad hoc . Tu come al solito hai i paraocchi; Di Pietro e De Magistris hanno fatto carriera sulla pelle degli altri, pur non valendo, politicamente neanche quanto un due di bastone.

    P.S. Aspettiamo qualche dichiarazione di Veltroni e di Bersani. Deve essere imbarazzante, dopo il loro comportamento pilatesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...