Un attimo di défaillance

Io Bordone lo stimo, eh, ma una simile analisi delle primarie pugliesi non la scriverebbe nemmeno la sorella di D’Alema, se ce n’ha. Siamo al livello di chi oggi sostiene che la trovata della leggina ad-personam è stato solo lo stratagemma inventato da Emiliano per sottrarsi alla candidatura e sostenere così l’amico Vendola.

Annunci

2 pensieri riguardo “Un attimo di défaillance”

  1. ciao corrado. ho scritto tra i commenti su quel blog come la penso. credo sia un problema di superficialità e di scarsa conoscenza delle vicende pugliesi. mi ha fatto un po’ rabbrividire.

    m

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...