Un sasso nello stagno

La situazione politica è quella che è: l’amministrazione comunale si trascina stancamente per sola inerzia; l’opposizione, che dalla situazione dovrebbe avvantaggiarsi, continua semplicemente a non esistere… insomma siamo vicini al vuoto pneumatico.

In questa fase così deprimente, credo che il Pd abbia il dovere di tentare uno scatto d’orgoglio e di rilanciare così un progetto che, pur con le sue contraddizioni, ha ancora due anni di tempo per dimostrare di non essere del tutto fallimentare.

Credo di poter interpretare così la decisione unanime del PD savese di chiedere al sindaco Aldo Maggi di candidarsi alle prossime elezioni per poter rappresentare al meglio le istanze savesi nel prossimo consiglio regionale.

Al momento, l’unico candidato savese certo per le prossime elezioni è Luigi Lomartire, per IoSud.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...