Questo l’ho scritto prima

E lo confermo adesso: a Sava non è successo niente, e niente poteva succedere.

Dall’ultimo numero di Democraticamente:

ASPETTANDO NICHI
La campagna elettorale per le elezioni regionali procede senza grossi sussulti, in un clima di generale indifferenza che ormai da qualche tempo pervade la scena politica savese.Purtroppo la scadenza elettorale, lungi dall’essere uno sprone ad intensificare l’attività amministrativa, puntualmente diventa l’occasione per rimandare sine die questioni che invece sarebbero da affrontare subito e con decisione. Niente da fare, è sempre la stessa storia: “dopo le elezioni!” diventa la parola d’ordine con la quale tutti anticipano una resa dei conti che poi non avviene mai, visto che un consenso polverizzato in dieci quindici liste poco si presta a rivoluzionari cambi di scenario. Si aspetta quindi il nulla, e infatti nulla avviene. In compenso, si è perso un sacco di tempo.Il caso esemplare è quello dell’approvazione del bilancio di previsione 2010: partiti con la volontà di approvarlo entro il 31 dicembre 2009, si è perso tempo sino all’inevitabile decisione: “dopo le elezioni!”.Senza bilancio, ovviamente, si può fare ben poco, così anche le cose che si potrebbero già mettere in cantiere rimangono sospese, comprese quelle cose di cui si è parlato anche su questo giornale: il centro per disabili, la gara per l’appalto dei rifiuti, eccetera.In più, la manutenzione delle strade è inesistente, il servizio della raccolta rifiuti procede come al solito, la programmazione delle opere pubbliche è ovviamente bloccata, di piano regolatore non si parla più e così via.Niente di nuovo, intendiamoci, la logica è quasi sempre stata questa, pur se incomprensibile, e non saremo certo noi a negare l’importanza delle prossime elezioni: la riconferma di Vendola sarebbe certamente un bellissimo viatico per la rinascita civile e sociale del nostro territorio; speriamo almeno che “dopo le elezioni!” si riesca a riguadagnare il tempo perduto. Infine sforziamoci di guardare al lato positivo: per Sava il 2011 sarà il primo anno libero da elezioni dal 2002. Speriamo, almeno.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...