Cose che resterebbero

Sono d’accordo con Romani, la puntata di report di domenica scorsa è stata odiosa. D tutta sta faccenda di Antigua e delle società off-shore non me ne può fregare di meno, non fosse altro che ho già abbastanza motivi per pensare tutto quello che penso sul nostro PdC – e quello che penso già lo sapete.

Ma la cosa oltremodo grave è che, come al solito, a parlare del berlusca si perdono di vista le cose importanti: in questo caso l’intervista al mio nuovo mito,  Carlo Valli, presidente di ACI Milano.

Vi agevolo il filmato: dal minuto 1:40, poi dal 8:20, infine l’apotesosi è al minuto 11.

Anche la tigna dell’intervistatrice (grandiosa) a un certo punto viene meno, e ride!

Immortale.

(via ilpost)

Annunci

2 pensieri riguardo “Cose che resterebbero”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...