links for 2010-10-24

  • Capisco la necessità di rassicurare le truppe, ma un modo diverso di fare politica si vede anche dalla capacità di non farsi dettare l’agenda dalla pancia del proprio elettorato. I finiani finora c’erano riusciti bene, un po’ perché non avevano un elettorato e un po’ perché a lungo l’hanno dovuto semplicemente guidare, disegnargli dei nuovi punti di riferimento. Ora quei punti di riferimento ci sono e l’elettorato richiede coerenza: si può fare diversamente, se lo si ritiene opportuno, ma allora bisogna farlo con forza e senso di responsabilità. Invece mi sembra che i finiani stiano facendo tutto il contrario: prima votano a favore, poi si contraddicono, poi nicchiano e si preparano alla marcia indietro.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...