La scienza dei Razzi

La cavalcata dei “Responsabili” è inarrestabile.

Oggi finalmente il Deputato Antonio Razzi è stato premiato: è il nuovo “consigliere personale del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano”. Dovrà occuparsi di “lotta alla contraffazione”. E al cronista del Tg3 che gli chiedeva se fosse “un esperto” della materia, relativamente ai prodotti alimentari, un soddisfatto Antonio Razzi rispondeva così:

“Guardi … io ho lavorato tanto con i ristoratori … non sono un ristoratore, ma sono un buon gustaio, e soprattutto un buon cuoco: a tempo perso, molte volte, aiuto mia moglie in cucina”

(via Nonleggerequestoblog)

Annunci

Non ci sono più le femministe di una volta

Un’amica di Manduria viene ogni settimana in farmacia per lavoro. Quasi per caso, o per curiosità, ha cominciato a misurare la pressione arteriosa e ha così scoperto di averla costantemente più alta della norma. Parliamo di valori compresi fra 160 e 180 per  la sistolica (“la massima”), e oltre 100 per la diastolica (“la minima”).

Dietro nostro suggerimento, ha chiesto consiglio al suo medico di base per sentirsi  rispondere “Mannò, la pressione va bene, è l’apparecchio della farmacia che non funziona”. Amen.

Nel frattempo però, i valori della pressione sono rimasti uguali, e ha cominciato a preoccuparsi. E’ tornata dal dottore, il quale, dopo aver finalmente misurato la pressione, così l’ha rassicurata:  “eh, sei tu che ti stai fissando, trovati un fidanzato che vedrai che si abbassa!”

Ora, non so voi, ma a un medico che dice cose del genere io spaccherei la testa con la mazza da baseball, almeno figuratamente, se non per la mancanza di coscienza professionale sicuramente per la cafonaggine che dimostra.

Solo che mentre la nostra amica racconta la sua storia un po’ sconsolata, e io manifesto la mia riprovazione nei confronti del medico (spericolato eufemismo:  ne dico di tutti i colori), una voce femminile fra gli astanti così commenta: “Come se fosse facile, trovare un fidanzato!”

links for 2011-05-03

  • Non cambiano i criteri che danno diritto all’esenzione, cambia solo il metodo con il quale si certificano le esenzioni per reddito: gli attuali attestati di esenzione per condizioni economiche con codice E01, E02, E03 ed E04 cessano la loro validità il 30 aprile 2011. Dal 2 maggio 2011 i medici di famiglia (medici di medicina generale e pediatri di libera scelta) potranno indicare la condizione di esenzione per reddito sulle ricette, rilevandola da uno specifico elenco fornito dal Sistema nazionale “Tessera Sanitaria”.

Anche il pareggio del Torino, molto probabilmente

“L’eliminazione da parte delle forze Usa dello sceicco del terrore “Osama Bin Laden” all’indomani della beatificazione di Giovanni Paolo II° può essere letta come un nuovo enorme miracolo per il mondo regalato dal Papa più amato che tanto tuonò contro la rete del terrore”.

La deputata del PdL Michaela Biancofiore, sull’uccisione di Osama. Nello stesso articolo, la spiegazione di tanta stupidità:

A scriverlo, in un comunicato diffuso in mattinata, è Michaela Biancofiore, deputata bolzanina del Pdl _ anche se eletta nelle liste della Campania _ da sempre vicina al ministro degli Esteri Franco Frattini.