…e altre 10

  1. Non trasferitevi mai ad agosto. Ah no, questa l’ho già detta.
  2. Se invece volete/dovete trasferirvi, tenete presente che una ditta di traslochi fa tutto molto meglio di voi, e nel 5% del tempo che ci impieghereste col fai-da-te.
  3. Se poi vi mancasse qualcosa, cercate molto bene negli scatoloni, e se ancora non la trovate cercate di nuovo. Solo a quel punto vi conviene comunque cercare ancora, perché al 100% è ancora nella busta nastrata in fondo al cartone sepolto sotto le scatole nella stanza che usate come ripostiglio per tutte le masserizie che ancora dovete collocare a dimora. In nessun caso lamentatevi con la ditta di traslochi, rischiate un’epica figura di cacca. Vi chiedete come lo so?
  4. Se avete bisogno di una ditta di traslochi, la ditta Domenico Lecce di Taranto è precisa, veloce e affidabile. E anche economica, tutto sommato. E soprattutto sono persone serie, pur se un po’ “ruvide”.
  5. Se avete una cucina Ikea, e avete bisogno di un top, e pensate di acquistarlo sotto casa per non trasportare un coso di due metri e pesante qualche decina di chili, ricordate che le cucine Ikea NON sono di profondità standard. E quindi un top standard di 60cm di profondità risulterà troppo corto.
  6. Se dovete effettuare un allacciamento alla rete gas, e al numero verde vi dicono che arriveranno i moduli per email, e non vi arrivano entro 24 ore, lasciate perdere: non vi arriveranno più. A quel punto fate prima a contattarli, annullare la richiesta e ricominciare tutto daccapo. Potreste essere costretti a farlo comunque dopo aver perso venti giorni di tempo.
  7. In cucina, la  cappa va installata per ultima, ricordatevelo.
  8. Il sifone Ikea è pessimo. E’ pesante, e se non tagliato al millimetro alla lunghezza ottimale, facilmente si staccherà dallo scarico a parete. Io ve l’ho detto.
  9. Se non riuscite a mettervi d’accordo con il/la partner sull’arredamento, dividetevi le zone. A voi il salotto, a lei la cucina, and so on. Solo, evitate di mettere del filo spinato a suddividere il territorio.
  10. Se comunque siete decisi a trasferirvi, pensateci bene: molto probabilmente c’è una soluzione migliore.
(continua)

Un pensiero riguardo “…e altre 10”

  1. Corollario dei cinque anni: se a trasloco effettuato stipate delle scatole in cantina dopo 5 anni le dovete buttare, l’operazione va fatta assolutamente senza riaprirle altrimementi resettate il timer

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...