Io non ci volevo credere

Invece purtroppo è  vero: con la delibera di giunta n.200 del 30settembre, l’amministrazione Maggi ha deciso di porre sulla facciata del comune una lapide commemorativa del 150° anniversario dell’unità d’Italia.  L’idea è di un anonimo concittadino che lo ha proposto al comune e ne ha finanziato la realizzazione.

Che sarebbe questa.

Ok, è gratis.

Ok, c’è il parere positivo (!!) della sopritendenza ai beni culturali.

Ok, bisogna commemorare il 150° dell’unità d’Italia.

…ma non si poteva scriverla in italiano? Per forza bisognava scimmiottare quest’a retorica del primo novecento?

La perla poi è alla fine, ovviamente.

“governando la quarta Amministrazione Maggi, imperitura si pose”.

Per dirla con le parole dell’anomimo, ricordiamoci di questi amministratori facondi che mestamente stanno profumando la nostra casa comunale.

 

4 pensieri riguardo “Io non ci volevo credere”

  1. Perchè? Tu, in tutta onestà mi vuoi convincere che non senti un adorabile profumo di mughetto quando passi davanti alla casa comunale? Sei sempre il solito polemico. ih ih ih ih ih ih
    Amico mì, il tuo…. “OK, E’ GRATIS” mi piace un sacchissimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...