Parlare a vanvera

Le ‘apparenti sobrietà e serietà con cui questo governo Monti ha vissuto le prime settimane del suo mandato si stanno stemperando in un susseguirsi di dichiarazioni a volte poco rispettose, e spesso poco centrate anche nel merito.

Da ultimo, l’infelice uscita della Cancellieri sui giovani che non vogliono schiodarsi dalle vicinanze di mammà è clamorosamente smentita dai numeri: l’emigrazione dei giovani verso il nord procede a velocità vertiginosa.

L’arretramento economico e sociale del Sud, in un complicato viluppo di causa ed effetto, si avvita nella spirale demografica negativa, caratterizzata dal mancato afflusso migratorio (nonostante le tragedie mediterranee e l’orrore di Lampedusa), dal brusco calo del tasso di natalità, e dai flussi migratori verso il Centro-Nord e verso l’estero. Le previsioni più recenti della SVIMEZ dicono che nei prossimi vent’anni l’area perderà quasi un giovane su quattro, e se si estende ancora l’orizzonte, prima della metà del secolo, gli under 30 nelle regioni meridionali si ridurranno di due milioni. Così il Sud diventerà sempre più spopolato (come già accade a molti paesi dell’entroterra siciliano o calabrese), povero e anziano, socialmente ed economicamente più dipendente dal Nord.

(ilpost)

A Sava, tanto per fare un esempio, i residenti sono un po’ meno di 16000, circa 300 in meno rispetto al 2005.

3 pensieri riguardo “Parlare a vanvera”

  1. una piccola correzione: nel 2005 eravamo 17.182, ad Agosto 2011 ci contavamo in 16.741=-441!

    p.s. da notare che a Dicembre 2004 risultavano 16.182 savesi!!!

  2. in effetti i 1000 in più fra il 2004 e il 2005 sono dovuti a non so quale riallineamento fra procedure informatiche dell’ufficio anagrafe per cui in un certo giorno gli abitanti sono aumentati di circa 1000 unità, appunto, come dicevi tu, oltre i 17000.
    questi fantomatici 1000 non li ho considerati di proposito, visto che secondo me non esistono proprio.
    i “meno di 16000” derivano invece dal censimento appena concluso.

  3. se i tuoi dati sono certi, confermano quello che sostengo da tempo: quei mille in più non stavano ne in cielo ne tantomeno a Sava. basta scorrere la dinamica demografica degli ultimi decenni per farsene una ragione. Mille in più? Mah, avranno fatto comodo a qualcuno?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...