E’ giunta l’ora delle decisioni irrevocabili

Quasi tutti i blog che seguono più o meno da vicino l’andamento della campagna elettorale sono alle dichiarazioni di voto. In verità, per lo più inutili, visto che l’orientamento dei vari siti è in genere più o meno esplicito. Di interessante vi segnalo questo articolo che mi trova del tutto d’accordo. Per chi invece non avesse voglia di andarselo a leggere ve lo riassumo così : voterò PD. Perché è un passo nella giusta direzione, anche fra mille difficoltà e tentennamenti,comunque in grado di rappresentare una speranza di cambiamento. Ancora flebile per la verità, ma mi basta, per ora.

So che i molto pochi che conoscono la particolare situazione del PD nel mio paese troveranno cento, forse mille motivi per non essere d’accordo con me, ma… che volete…passati i quaranta, si vede (molto) meglio da lontano che non da vicino.

Annunci

Il tomtom della politica

Volete orientarvi nel (desolante) panorama elettorale? Trovate la vostra posizione.

Cominciano le defezioni

Gordon Brown non presenzierà alla cerimonia di apertura dei giochi.

http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/politics/7339580.stm

e anche alla casa bianca ci pensano: Nancy Pelosi sembra suggerirlo a Mr Bush.

Io amo quest’uomo

Potrebbe mai capitarvi con, non dico Alex Del Piero, ma un qualsiasi tronista sfigato ?

http://www.honda-tech.com/zerothread?id=2245539

Hair

Dopo aver visto Berlusconi nel pomeriggio a Skytg24, sono sempre più convinto che i suoi capelli siano come quelli di Ken, il fidanzato di Barbie.

Dipinti.