Il comizio che non ho fatto

La campagna elettorale è terminata ieri sera con i comizi dei due candidati al ballottaggio. Avendola vissuta da vicino, ma insieme defilato da poterne osservare alcuni aspetti con un sufficiente senso di profondità, voglio affidare a queste righe alcune considerazioni che mi paiono importanti, almeno per me stesso.

Intanto, è stata la mia prima campagna elettorale da candidato consigliere. Dovessi limitarmi a questo, aggiungerei due sole parole: mai più. Non perché sia una cosa brutta, o il risultato non sia stato soddisfacente, la questione è un’altra: semplicemente non fa per me.

Continua a leggere “Il comizio che non ho fatto”

Annunci

I soliti bene informati

Radio piazza giura e spergiura che il “laboratorio politico”, che ha già perso i socialisti di Angelo Palazzo, starebbe per tornare all’interno della coalizione di centro-sinistra – quella che sostiene Aldo Maggi, per intenderci.

Mah.

(edit: io non ci credo, francamente)