Lo sviluppo dei furbi

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale, è stata approvata una modifica al regolamento per l’assegnazione dei lotti della zona industriale: attualmente, un’azienda che ottenga finanziamenti finalizzati al suo ampliamento, e che si trovi confinante con un lotto libero, ha la precedenza nell’assegnazione di quel lotto.

La modifica approvata estende questa deroga anche ai lotti cosiddetti frontisti.

Per il resto, il regolamento è sempre lo stesso da 15 anni e una graduatoria aggiornata delle domande non esiste: l’unica parte che viene applicata sono le deroghe.