Ci scusiamo per l’interruzione

A causa dell’improvviso blackout della rete aziendale, causato dalla prematura morte dello switch 24 porte rinchiuso nel rack, per le prossime ore sarò a bestemmiare in aramaico e a sudare vicino al defunto, e quindi il blog sarà più dormiente del solito.

A presto, spero.

Non bisogna agitarsi

Sennò fa più male.