La nuova giunta provinciale

Si in provincia c’era la verifica, non lo sapevate? Ecco il risultato.

Presidente: Gianni Florido. Deleghe alla Polizia Provinciale, Appalti e Contratti, Contenzioso, Beni ed Attività culturali, Biblioteca e Pinacoteca provinciale, Trasporti, Attività produttive, Agricoltura, Caccia e Pesca;

Costanzo Carrieri: vicepresidente e assessore ai Lavori pubblici, Pianificazione e Assetto del Territorio, Urbanistica;

De Gregorio Luciano Domenico: assessore alle Politiche del Lavoro, Formazione Professionale;

Galeota Marta Teresita: assessore alle Politiche giovanili e della Innovazione, Cooperazione sociale, Responsabilità e Bilancio sociale, Trasparenza e Istituti di partecipazione;

Longo Giovanni: assessore al Turismo, Promozione del Territorio, URP;

Conserva Michele: assessore all’Ambiente, Aree Protette, Protezione Civile;

Lanzo Umberto: assessore allo Sport, Spettacolo, Affari Generali e Politiche Comunitarie;

Massaro Francesco Saverio: assessore alla Scuola, all’Università e al Patrimonio;

Gentile Franco: assessore alle Politiche Sociali, Parità, Terza Età;

Mancarelli Giampiero: assessore al Bilancio, Economato e Finanza, Personale.

(Grazie ad Angelo Prontera, su feisbuc)

 

Ci deve essere un virus nell’aria condizionata

TARANTO (13 gennaio) – Il presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, a capo di una coalizione di centrosinistra, ha firmato il decreto di azzeramento delle deleghe assessorili e nei prossimi giorni avvierà la verifica politica con tutte le forze della maggioranza.
Alla base della decisione ci sarebbero frizioni con alcuni partiti, in particolare con l’Idv, che ha sfiduciato il vicepresidente della Provincia, Emanuele Fisicaro, in quota proprio al partito di Di Pietro nel corso dell’ultima seduta del Consiglio provinciale.[…] Nel frattempo è già verifica: domani è previsto un vertice, l’azzeramento dell’esecutivo è nei fatti, stante anche il caso-Udc, con la richiesta del partito di sostituire l’assessore in carica, l’avvocato Luigi Albisinni. Nella verifica, dunque, entrano l’Udc, andrà verificato il caso-Idv, e si propone anche un caso-Sel (attuale rappresentante è Catia Marinò).

Un grande progetto

L’alleanza PD UDC comincia a scricchiolare.

E’ rottura tra centrosinistra alla Provincia e l’Udc? Quasi certamente la mossa di ieri del gruppo centrista di chiedere un sospensione della seduta per non votare il presidente del Consiglio provinciale, Angelo Venneri, sindaco di San Giorgio (subentrato a Giuseppe tarantino grazie ad una decisione del Tar), eletto poi senza di loro, è da interpretare come un divorzio con Gianni Florido.

Prima pagina

Al momento, Taranto è la prima notizia su corriere.it.
Aggiungo che Tarantino, ex candidato presidente della provincia per Iosud, che appoggiando Florido al turno di ballottaggio si era garantito la poltrona di presidente del consiglio provinciale, è stato mandato a casa dal Tar.