Asfaltati!

Celtics 131 Lakers 92

17° anello per Boston, che vince le finali NBA per 4-2 sui Lakers.

Qualche considerazione:

– su ESPN 9 commentatori su 10 davano per favoriti i Lakers.

– Pierce MVP delle finali.

– Jackson rimane a 9 anelli vinti, come Red Auerbach

– Rivers ha dimostrato di essere un grande allenatore, dopo che l’anno scorso, con una stagione da solo 23 vittorie, “Fire Doc Rivers” era ormai diventato un tormentone.

– La prima stagine NBA trasmessa in italia è stata quella del 1981, che si concluse con la vittoria dei Boston Celtics sugli Houston Rockets per 4 a 1. MVP delle finali Cedric Maxwell!

– Rondo, Posey, P.J. Brown, House, insomma il clan di supporto ai Big Three, è il vero segreto dei C’s.

– M.J. era di un’altra pasta rispetto al pur fantastico Kobe. Non è una questione di talento, per il quale il 24 è forse anche meglio del 23, ma di testa.

– L.A. con ampi margini di miglioramento, con Bynum in salute. Con un numero 3 forte possono aprire un’era.

– Boston ha vissuto forse la miglior stagione dello sport professionistico che una città americana abbia mai vissuto. Senza la leggendaria ricezione di David Tyree, Superbowl, World Series e titolo NBA sarebbero andati nel Massachussets

– “L’attacco fa vendere i biglietti, ma la difesa vince le partite”.

nba_pierce_celtics_war_top.jpg

Annunci