Si sa, partire è un po’ morire /2

La nuova aerostazione di Brindisi è bella ma poco funzionale. Le toilette sono nel piano interrato, e sono le uniche al mondo che hanno installato dryer che non sono i magnum della Fumagalli. Solo come constatazione, chissenefrega.
La cosa veramente demente è usare i bus per imbarcare i passeggeri su un aereo che dista non più di 25 metri dal gate.
Una volta all’imbarco, e passato il posto di polizia, mi sono accorto che avevo dimenticato da qualche parte il berretto, allora sono tornato ai banchi del check-in, e l’ho ritrovato. La mia personale favola di Natale.
Alla fine partiremo con solo due ore e un quarto di ritardo, e proprio mentre sto per spegnere il cellulare è arrivato il primo sms di auguri di buone feste. Che culo.

Ps si può essere più dementi? Sono salito sul trenino per la tiburtina senza vidimare il biglietto!