Allo sfascio

Il ridimensionamento dell’ospedale di Manduria avvenuto negli ultimi mesi è stato in parte mitigato dall’aumentata attività del poliambulatorio sulla via per San Pietro, dove erano disponibili numerosi medici specialisti di varie discipline: ortopedia, ginecologia, neurologia, ecc.

Qualche giorno fa, lo stabile è stato evacuato per potenziali pericoli di crollo della struttura.

La ASL ha intanto comunicato come verranno smistati i diversi servizi che venivano erogati nell’ex “palazzo Scialpi”.

La Direzione Generale dell’ASL di Taranto informa che le attività sanitarie fornite nell’ex “Palazzo Scialpi” sono state così distribuite: al Presidio Ospedaliero Marianna Giannuzzi sono operative, dalla giornata di ieri, le attività di specialistica ambulatoriale, il CUP – Centro Unico di Prenotazione – e gli uffici anagrafe.

Il consultorio è stato trasferito a Sava in Via Dello Shiavo.  Sempre a Sava nella sede dell’UTR– Unità Territoriale di Riabilitazione – in Piazza Risorgimento, è stato trasferito il servizio di riabilitazione.

Spostati in Via Corte Schiavone, 16 (presso il Centro Polivalente per Anziani, di proprietà del Comune diManduria) gli uffici patenti e vaccinazioni.

L’ufficio vaccinazioni riprenderà le attività a partire da mercoledì 29 febbraio 2012. L’ufficio patenti sarà operativo a partire da lunedì 5 marzo 2012.

Per tutte le informazioni i cittadini possono telefonare al numero 099.800.151 dalle 08.00 alle 14.00 da lunedì a venerdì.

 

 

 

Annunci