Uno sguardo rivolto al futuro

Sfumato il gran premio di f1 di Roma, il sindaco Alemanno, vero venditore di fumo, nemmeno tanto buono, ci riprova con la candidatura di Roma per le olimpiadi 2020.

Nel corso della conferenza stampa di oggi, il sindaco ha individuato il miglior presidente possibile per il comitato promotore: Gianni Letta, che nel 2020 avrebbe 85 anni.

la prima scelta resta quella di Gianni Letta, che reputiamo la migliore soluzione possibile,

Siamo un partito fortissimi

Dal sito del PD Lazio.

(Miic, via Francesco Costa)

Chiamate Le Iene

Roba da farci un film dell’orrore. Qui a Roma sembra che il Tevere non rompa gli argini, però potrebbero esserci dei riflussi delle fogne dai tombini, visto che normalmente va tutto a finire proprio nel Tevere. Che succede in caso di riflussi? Succede che, per usare le parole di Alemanno:

se si verificherà solo un rigurgito delle fogne, come prevede la Protezione Civile, sarà una fanghiglia che andrà nei sottoscala e nei primi venti-trenta centimetri del piano stradale.

(Francesco Costa)

Secondo me ci vuole un comitato anti-esondazione, anzi, visto che l’eventualità è al momento esclusa, uno anti-riflusso!

Vabbè, allora ditelo

Un’acuta analisi della sconfitta di Rutelli da parte di Piero Marrazzo, governatore della Regione Lazio: “Rutelli é stato un candidato troppo di sinistra”

(riportato adesso a Porta a Porta)

ps per la Prestigiacomo, il discorso di Schifani è stato “aperturista”.

Post-che?

In attesa di riuscire a digerire i risultati di ieri e cavare qualcosa di sensato dal vento di sensazioni diverse che spazza la mia personale coscienza pd-emocratica, non posso non riprendere Camillo, Wittgenstein e altri:

“All’armi son tassisti”

(foto di Repubblica)

fascisti-a-roma.gif