Tg5, venerdì scorso.

“Ed ora sentiamo un’intervista con il sosia italiano di Michael Jackson, un uomo profondamente addolorato e *sinceramente preoccupato per il proprio futuro professionale*” (Cesara Buonamici, Tg5)
(Zio burp, su FF)

Libera televisione in libero stato


(da Fuorionda, via Wittgenstein)