I benefici del libero mercato all’italiana

Alitalia ti gratta 5€ di diritti amministrativi sui biglietti pagati online con carta d credito. E già così non è che abbia molto senso, ma il peggio è che è a biglietto: cioè su un’unica transazione per due biglietti, sono 10€, per tre 15€ e così via.

A costo di ripetermi, un sano fallimento no eh?

links for 2010-01-29

  • "With literally thousands of articles and blog posts being written about Apple’s new device, it’s easy to experience information overload. That’s why we’ve created this comprehensive Apple iPad guide"

Trenitalia contro la crisi

Nuove tariffe per le fasce più deboli della popolazione

(Piccolo imprenditore, su FF)

La praivasi (o privasi?) di feisbuc

Non esistono foto private su feisbuc, sapevatelo.

Date un’occhiata a cosa c’è scritto anche in fondo alla schermata: c’è un link che dice “Condividi questa foto con chiunque mandandogli questo link pubblico”. Un momento. Se la foto è privata, perché ha un link pubblico?
(Paolo Attivissimo)

Voltremont

NoiseFromAmerika ha appena dato alle stampe un libro tutto dedicato alle panzane del noto tributarista di Sondrio, per l’occasione ribattezzato Voltremont:

Tremonti ha francamente scocciato. Non tanto per quello che fa in qualità di ministro dell’Economia, visto che fa veramente poco, ma soprattutto per quello che dice. Per non lesinare sulla nostra irriverenza, ci immagineremo Tremonti come Voltremont. Chi È Voltremont? Beh, Voltremont è nella nostra immaginazione il cugino politico di Lord Voldemort, il Signore del Male della saga dei libri per ragazzi del maghetto Harry Potter. L’intenzione del libro è banale come le teorie economiche di Voltremont: rendere esplicito che l’Oscuro Signore è intellettualmente in mutande e che le medesime sono anche piene di buchi.

links for 2010-01-27

  • " Quella che vediamo sulla rete politica italiana somiglia ad una distesa di piccoli accampamenti ben fortificati, con pochi e stretti sentieri di collegamento e uno scarsissimo flusso in entrata e in uscita da ogni recinto. Tutto il contrario di un’agorà tecnologica, perché lo scambio di informazioni non è funzionale all’eventuale cambio di opinione ma serve solo a cercare conferma a convinzioni già marmorizzate."