Un altro piccolo sforzo

Dopo “soli” cinque anni dall’insediamento dell’amministrazione Maggi, pare che la gara d’appalto per il servizio di raccolta rifiuti porta-a-porta sia in dirittura d’arrivo.

Salvo ricorsi al TAR, sempre (molto) probabili.

Qui potete trovare un’interessantissima intervista al titolare dell’azienda che gestisce un servizio simile a Rutigliano.

(grazie a Enrico Consoli, che lo ha segnalato su feisbuc)

Il comune di Rutigliano (18.000 abitanti), si candida a diventare, con le sue percentuali di raccolta differenziata, uno dei comuni Ricicloni di Legambiente. Potrebbe addirittura entrare nella Top ten Assoluta della Puglia, scalzando così dal suo primato Monteparano (che invece conta 3.000 abitanti).

Allo sfascio

Il ridimensionamento dell’ospedale di Manduria avvenuto negli ultimi mesi è stato in parte mitigato dall’aumentata attività del poliambulatorio sulla via per San Pietro, dove erano disponibili numerosi medici specialisti di varie discipline: ortopedia, ginecologia, neurologia, ecc.

Qualche giorno fa, lo stabile è stato evacuato per potenziali pericoli di crollo della struttura.

La ASL ha intanto comunicato come verranno smistati i diversi servizi che venivano erogati nell’ex “palazzo Scialpi”.

La Direzione Generale dell’ASL di Taranto informa che le attività sanitarie fornite nell’ex “Palazzo Scialpi” sono state così distribuite: al Presidio Ospedaliero Marianna Giannuzzi sono operative, dalla giornata di ieri, le attività di specialistica ambulatoriale, il CUP – Centro Unico di Prenotazione – e gli uffici anagrafe.

Il consultorio è stato trasferito a Sava in Via Dello Shiavo.  Sempre a Sava nella sede dell’UTR– Unità Territoriale di Riabilitazione – in Piazza Risorgimento, è stato trasferito il servizio di riabilitazione.

Spostati in Via Corte Schiavone, 16 (presso il Centro Polivalente per Anziani, di proprietà del Comune diManduria) gli uffici patenti e vaccinazioni.

L’ufficio vaccinazioni riprenderà le attività a partire da mercoledì 29 febbraio 2012. L’ufficio patenti sarà operativo a partire da lunedì 5 marzo 2012.

Per tutte le informazioni i cittadini possono telefonare al numero 099.800.151 dalle 08.00 alle 14.00 da lunedì a venerdì.

 

 

 

E voi badate alle farfalle

Il commento di Sandro Bondi al festival di Sanremo

Il festival di Sanremo di quest’anno verrà ricordato come il festival dell’invocazione della fede, del bisogno di una religione che aiuti l’uomo a comprendere il mistero dell’esistenza e il dolore della morte e della sofferenza, il festival che ha ripetuto a milioni di ascoltatori il messaggio d’amore e di speranza che Cristo ha donato all’umanità intera.

(non leggere questo blog)

“Domenica ti porterò sul mare”

Il solito bellissimo articolo (e le foto!) di Flavio Massari sull’attività velica invernale tarantina.

Si riparte dopo circa 45 minuti con un vento che si inserisce nel Mar Grande intorno ai 5 nodi e che nel finale soltanto sale fino a 8, ancora una volta shortage e arrivo di bolina, regata vinta da jebedee, che non sbaglia un colpo. Lo spettacolo dei 200 laser è molto lontano, sembra quasi siano due mari diversi, ma il tramonto nel Mar Grande tra le navi ed il Monte Pollino innevato all’orizzonte, affascina tutti e rende questo campionato invernale una splendida opportunità per chi ama la vela ed il mare.

p.s. la barca a destra è Lumachia

A 6 chilometri da qui

Blitz dell’antimafia a Manduria.

Pregiudicati, presunti affiliati alla Sacra corona unita, imprenditori ma anche insospettabili professionisti e politici dietro l’operazione della Direzione distrettuale antimafia che ieri ha condotto in carcere sedici persone, due ai domiciliari e 14 indagati a piede libero. I destinatari dei provvedimenti sono quasi tutti di Manduria dove le istituzioni, secondo quanto si legge nelle trecento pagine dell’ordinanza del gip Antonia Martalò, hanno avuto un ruolo determinante nell’offrire alla malavita il controllo di interi apparati dell’economia locale. Si parla di contratti manipolati per gestire la cosa pubblica come i parcheggi a pagamento oppure la Fiera Pessima (l’annuale campionaria dove girano centinaia di milioni di euro). Si parla anche di posti di lavoro quale fabbrica di voti da assegnare ai candidati di riferimento  e di lauti guadagni per la malavita organizzata.

Si parla, tra l’atro, dell’assegnazione dell’appalto dei parcheggi pubblici a pagamento a favore della stessa azienda che li gestisce a Sava. Va detto che a Sava l’assegnazione è stata in pratica decisa dal TAR, visto che all’origine era stata dichiarata vincitrice un’altra azienda, che il tribunale ha successivamente stabilito non avere i requisiti necessari.

Detto ciò, non riesco a decidere se sia meglio o peggio, francamente.

Esportare il modello Genova

Dal casino, magari nasce qualcosa di buono

4. Il Foglio dice che Bersani avrebbe chiesto ai leader  di Idv  e Sel – Di Pietro e Vendola – di non presentarsi alle primarie contro di lui e loro sarebbero orientati ad accettare. Un’ipotesi che nelle intenzioni dovrebbe rendere ‘bulgaro’ il consenso per il segretario Pd, in realtà potrebbe aprire un’autostrada a qualsiasi candidatura alternativa a quella dell’apparato.

Ecco, se dal mondo del centrosinistra italiano ne uscisse una decente entro due o tre mesi, l’effetto Pisapia-De Magistris- Zedda- Doria tracimerebbe dalle città a tutto il Paese.

E, chissà, potrebbe essere la volta che si vince.