Più complicato, e meno divertente

Dopo il video-spiegone su Beautiful, ecco quello sul lungo e complicato amore fra Berlusconi e Fini

(Via IlPost.it)

 

Annunci

In estrema sintesi

Un riassuntino del video di Fini

«Dunque, io sono un cretino che si fa raggirare da un semicognato mascalzone.

Il mio alleato invece è un farabutto che tiene i capitali nei paradisi fiscali per non pagare le tasse, fabbrica dossier su chi non è d’accordo con lui e manda in giro per il mondo barbe finte pagate con i soldi dei contribuenti per fottermi.

Quindi, insieme, governiamo l’Italia per altri due anni e mezzo».

(Piovono rane)

Come stiamo messi

Napoli sotto immondizia, Parlamento blocca indagine camorra, debito altissimo/crescita infima. E noi? Aspettiamo un video su un appartamento

(dal twitter di Beppe Severgnini)

Peccati

Ragazzi, se piace il trash la tv italiana è fenomenale: questa sera seconda puntata di Peccati, dedicata ai sette peccati capitali, appunto. Tema odierno: l’invidia.

In pratica: massacro di Fini, Bocchino e compagnia cantante, con Storace nei panni del killer, e qualche altra mezza calzetta a supporto. Ah, c’è pure Capezzone, figurarsi.

update: sarà anche da scompisciarsi dal ridere, ma manco nel cile di pinochet avrebbero mandato in onda una trasmissione simile. Da non credere.

Mi scarico il podcast, se c’è, per rivederlo quando questo brutto sogno sarà finito

Sorpasso a sinistra

Gianfranco Fini, stamattina:

«Il Parlamento deve fare leggi non orientate da precetti di tipo religioso».

Il silenzio di Franceschini è assordante, al momento.